Psicosintesi

“Un metodo di auto-formazione e realizzazione psico-spirituale per tutti coloro che non vogliono accettare di restare schiavi dei loro fantasmi interiori e degli influssi esterni, di subire passivamente il gioco delle forze psicologiche che si svolge in loro, ma vogliono diventare padroni del proprio regno interiore.”
(Roberto Assagioli)
La Psicosintesi è l’unico modello e teoria psicologica originale sviluppato in Italia. Fondata dallo psichiatra Roberto Assagioli ha una concezione unitaria dell’essere umano e si propone di approfondire la conoscenza di sé, di sviluppare le proprie potenzialità e la propria creatività, di armonizzare tutte le componenti della personalità, attraverso tecniche espressive come il disegno libero, la scrittura o la musica, e strumenti di riflessione interiore quali la visualizzazione simbolica e la meditazione.
Assagioli è stato un innovatore e ha dato un importante contributo alla Psicologia Umanistica e alla Psicologia Transpersonale. La sua visione dell’uomo ha contribuito a spostare l’indagine psicologica, da un paradigma orientato alla patologia ad un metodo di indagine di crescita personale ed “educazione interiore” per tutti, non solo per i “malati” ma anche per i “sani”. Anche se si è sviluppata come psicoterapia, già il nome che aveva scelto prima chiamare il suo metodo Psicosintesi, “Psicagogia”, rimanda ad una concezione più umanistica, in cui è centrale l’idea dell’autocoscienza.
Viene enfatizzato che:
• ogni individuo è in costante evoluzione, sviluppo, accrescimento, e tende a realizzare le sue potenzialità latenti.
• L’importanza del significato, che ognuna dà alla sua vita.
• Il riconoscimento dell’importanza dei valori, etico, estetico, noetico, religioso.
• La consapevolezza delle motivazioni che determinano scelte e decisioni.
• La responsabilità di tali scelte e decisioni.
• Lo sviluppo e l’allenamento della volontà.
• L’importanza delle esperienze positive, creative denominate le “esperienze delle vette”(peak experiences): autorealizzazione, realizzazione, illuminazione, pace e gioia”.(1)
L’enfasi su queste qualità umane piuttosto che sulla patologia fanno della psicosintesi un modello di lavoro molto efficace per il counseling.
(1) Roberto Assagioli, Principi e metodi della Psicosintesi Terapeutica, 1973, Astrolabio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *